Affrontiamo con questo articolo un tema che, come azienda, ci interessa in prima persona: la creazione di un’immagine coordinata.
L’immagine coordinata dipende direttamente dalla Brand Identity e la brand identity è l’unione di tutti quegli elementi visibili e non che creano, nella mente dei consumatori, la percezione e la reputazione dell’azienda. È di assoluta importanza perché da essa ne deriva il gradimento o meno del mercato e conseguentemente il successo del marchio.

L’aspetto più visibile all’interno della brand identity è il logo, ma esso è solo la punta dell’iceberg. Sotto sta una parte non emersa, che non si vede, ma che risulta assolutamente rilevante. Questo è il brand. Per logo intendiamo un’immagine mentre, per brand si intende il logo arricchito di tutti gli aspetti emotivi e valoriali che costituiscono la percezione dell’azienda.
Detto ciò, il brand alimenta ed è alimentato dall’immagine coordinata.

Creare un logo non significa solo realizzare un ‘immagine fine a se stessa, ma deve rappresentare l’intera identità aziendale la quale va poi sostenuta e supportate nel lungo periodo. L’identità aziendale si deve basare principalmente su due elementi:

  1. coerenza tra l’azienda, il prodotto e la comunicazione esterna;
  2. semplicità perché tanto più si costruirà un identità aziendale chiara e immediata tanto più sarà ricordata con facilità da clienti potenziali e non.

 

Dove e in che modo si manifesta un’immagine aziendale coordinata?

Al dove risponderò in ogni luogo e al come risponderò con tutto. Mi spiego meglio: l’immagine aziendale si crea e si esprime ovunque. Si manifesta attraverso i prodotti, con la comunicazione esterna, con l’opinione dei consumatori, in qualsiasi luogo in cui l’azienda è presente… In che modo? Con una busta, con un punto vendita, con una campagna stampa, con una brochure, con un calendario aziendale, con dei gadget, con il sito web, con i social e con qualsiasi altro strumento che mette in contatto clienti e azienda. Ciò che è importante è che ci sia un filo conduttore chiaro e definito, deve esserci, come detto sopra, coerenza. Si deve quindi creare un una perfetta immagine coordinata che rispecchi a pieno l’azienda.

Cosa è necessario per creare un’eccellente immagine coordinata dal punto di vista grafico?

Bisogna pensare fuori dagli schemi, essere creativi, innovativi e soprattutto originali. Studiare i competitor è il primo passo per capire cosa si può fare di diverso. Si dovrebbero effettuare anche ricerche di mercato per riuscire a creare qualcosa di più, qualcosa che il cliente medio non si aspetta. L’immagine coordinata richiede anche elevate competenze tecniche e elevate abilità professionali.

Gli effetti di una buona grafica applicata al marketing si verificano nel medio/lungo termine e hanno un impatto decisamente positivo per il successo del brand. Viene richiesta però una chiarezza di obiettivi e una precisa strategia aziendale. Bisogna avere chiaro quali obiettivi si vuole raggiungere e dove si vuole arrivare e questo va pianificato prima di intraprendere una qualsiasi azione