Cos’è il CO-MARKETING, elemento fondamentale del nostro Metodo Nielsen? Cercheremo di spiegarlo in maniera chiara e precisa qui sotto.

Partiamo con il definire cosa si intende per CO-MARKETING poi ne metteremo in evidenza gli aspetti più vantaggiosi e le potenzialità.

Il termine deriva dall’inglese cooperative marketing e fa riferimento alla collaborazione di un progetto di marketing tra due o più azienda. In linea di principio le imprese dovrebbero appartenere allo stesso o a un simile settore, soddisfare il medesimo target e avere un posizionamento simile. È un’iniziativa low cost perché permette di suddividere i costi derivati dall’azione di marketing tra i vari partner.

Un progetto di CO-MARKETING può riguardare varie attività:

  • la commercializzazione di un prodotto, per condividere i cliente e essere più competitivi.
  • l’acquisto di materiali, per aumentare il potere contrattuale.
  • lo sviluppo di un idea imprenditoriale, per condividere costi e competenze
  • la condivisione di una campagna pubblicitaria, per ridurre i costi unitari.
  • la realizzazione di una ricerca di mercato.

In linea generale, il CO-MARKETING, porta un vantaggio a livello di risultati e una migliore ottimizzazione dei costi. Questo perché i vari partner si impegnano a collaborare mettendo a disposizione, reciprocamente, risorse, conoscenze, prodotti, competenze, canali o servizi. Ogni progetto, quindi, può essere sostenuto e condiviso da una molteplicità di imprese con lo scopo di ripartire i costi e massimizzare i risultati.

Nella nostra modalità di CO-MARKETING, facciamo in modo che venga realizzata una comunicazione aziendale collaborativa e nello stesso tempo efficace ed efficiente, utilizzando molteplici canali, mezzi e modalità. Così facendo la probabilità di raggiungere il target è elevata così come il raggiungimento dei risultati attesi.

Un elemento che limita il cooperative marketing potrebbe essere la capacità dell’azienda di costruire e sostenere le relazioni con le varie aziende. Queste capacità sono fondamentali sia per il buon risultato del progetto, sia per il miglioramento delle relazioni commerciali e conseguentemente per un maggior risultato economico.

Utilizzare il CO-MARKETING se:

  • Si vuole aumentare la propria offerta per soddisfare un maggior numero di clienti.
  • Si vuole aumentare le vendite.
  • Si vuole avere un maggior potere contrattuale.
  • Si vuole suddividere i costi tra i vari partner e il rischio.
  • Si vuole aumentare il numero di clienti.

Le fasi di realizzazione sono 3: una prima fase di ideazione seguita dalla fase di progettazione e conclusa con la realizzazione e la conseguente valutazione dei risultati.